Kinder
AnimalieAmbiente.it / rubriche / IL VETERINARIO RISPONDE / Devo far sterilizzare la mia cagnetta?

Devo far sterilizzare la mia cagnetta?

La sterilizzazione diminuisce la frequenza di possibili neoplasie

13 maggio 2016
| di Giuseppe Larosa
Devo far sterilizzare la mia cagnetta?

Buonasera, la mia domanda per il veterinario è questa: ho una cagnolina e non vorrei né sterilizzarla né farla accoppiare ma mi hanno detto che potrebbe essere pericoloso per lei, è vero? Grazie in anticipo, Antonio

 

Se non hai intenzione di far fare una o più cucciolate alla tua cagnetta è preferibile che tu la faccia sterilizzare, e la sterilizzazione, asportando sia ovaie che utero (ovaroisterectomia) conviene farla fare prima che abbia il primo calore oppure entro il terzo calore. Questa sterilizzazione "precoce" diminuisce la frequenza di possibili neoplasie a carico delle mammelle della cagnetta e annulla inoltre le possibilità di tumori o infezioni a carico di utero ed ovaie (perché vengono asportati).

 

Se non viene sterilizzatà è probabile che debba essere operata in ogni caso per le alte probabilità di avere (dopo i semestrali calori) una infezione a carico dell'utero (piometra) oppure altre patologie a carico sia dell'utero che delle ovaie. Per non parlare delle eventuali "gravidanze isteriche" che potrebbe avere dopo circa due mesi dalla fine di ogni calore.

 

Per sfatare alcune false credenze:

  • non è vero che deve avere almeno un calore prima dell'intervento (per evitare patologie tumorali)
  • non è vero che deve fare almeno una gravidanza prima della sterilizzazione per evitare che si ammali di tumori mammari

IL VETERINARIO RISPONDE:

Visualizza tutti gli articoli

@liciaanimalie

Corpo Forestale Dio li fa poi li accoppia