Kinder
AnimalieAmbiente.it / rubriche / IL VETERINARIO RISPONDE / Come proteggere il cane dalle zanzare?

Come proteggere il cane dalle zanzare?

Risponde il medico veterinario Giuseppe Larosa

31 maggio 2016
| di Giuseppe Larosa
Come proteggere il cane dalle zanzare?

Gentile professore, ho un cagnolino di sei mesi e ora che arriva l'estate mi preoccupano molto le zanzare e altri insetti che potrebbero pungerlo e che potrebbero trasmettergli la leishmaniosi. Che precauzioni devo usare per evitare che lo pungano?

Grazie, Filippo

 

Possiamo utilizzare varie formulazioni di prodotti antiparassitari, da utilizzare sugli animali per evitare che possano essere punti sia da alcuni tipi di zanzare che possono trasmettere la leishmaniosi o la Filariosi, sia che possano proteggerlo dalle pulci e dalle zecche. Collarini, spot on, spry repellenti, compresse da somministrare per bocca, iniezioni o "vaccinazioni".

 

Le possibilità di prevenzione sono ampie, singole o associate. Dipende dalla vita che farà il suo cane. Giardino, prato, parco, mare, montagna, campagna. Per le pulci è importante  utilizzare contemporaneamente dei prodotti cosiddetti adulticidi e dei prodotti che ne impediscono la moltiplicazione. Per le zecche è importante utilizzare dei prodotti che facciano morire le zecche che stano pasteggiando sull'animale entro 24 ore dall'inizio del pasto di sangue poiché si è dimostrato che più tempo le zecche "pasteggiano" sull'animale,  maggiori sono i rischi di trasmissione di alcune malattie.

A seconda di dove lo porterà, il suo Medico Veterinario saprà consigliare la migliore associazione per poter effettuare una ottimale ed efficace prevenzione antiparassitaria.

IL VETERINARIO RISPONDE:

Visualizza tutti gli articoli

@liciaanimalie

Corpo Forestale Dio li fa poi li accoppia