Kinder
AnimalieAmbiente.it / rubriche / IL PUNTO DI VISTA DI LICIA COLO' / Anche le piante 'sentono' la gentilezza

Anche le piante 'sentono' la gentilezza

Uno studio australiano dimostra come le piante siano sensibili a ciò che accade loro

22 dicembre 2016
| di Licia Colò
Anche le piante 'sentono' la gentilezza

Che le piante fossero in grado di 'sentire' in qualche modo quello che accade intorno a loro l'ho sempre creduto. Per questo mi fa particolarmente felice lo studio, realizzato da alcuni ricercatori australiani e pubblicato qualche tempo fa sulla rivista americana Plant Physiology, secondo cui le piante sarebbero sensibili agli atti di gentilezza da parte nostra.

 

In quanto esseri viventi anche loro hanno una particolare sensibilità. Una goccia d'acqua che scivola su una foglia, un bruco che cammina delicatamente su un ramo, un temporale, un soffio di vento: perché non dovrebbero sentire nulla di tutto questo? Se accettiamo queste ipotesi dobbiamo però chiederci anche quale dovrebbe essere il comportamento più adatto da parte nostra per una loro gestione ottimale. Io stessa, per prima, dovrei mettermi in discussione perché, nonostante da sempre abbia una vera e propria passione per le piante, purtroppo non posso dire di avere il pollice verde.

 

È altrettanto vero, però, che così come loro sentono quello che noi facciamo posso garantire, anche senza grandi ricerche scientifiche, che la natura, come la vita all'aria aperta, mi ha sempre dato tanto. Anche nella quotidianità trovarmi vicino a piante fiorite mi dà sempre sensazioni di benessere. Non dovrebbe essere solo questo sufficiente a farci capire che anche le piante vanno conosciute, studiate, amate e rispettate?

 

 

Questo articolo è stato pubblicato su Famiglia Cristiana

IL PUNTO DI VISTA DI LICIA COLO':

Visualizza tutti gli articoli

@liciaanimalie

Corpo Forestale Dio li fa poi li accoppia