Kinder
AnimalieAmbiente.it / rubriche / I VOSTRI APPELLI / Cesare ha bisogno di amore

Cesare ha bisogno di amore

11 gennaio 2017
| di Redazione
Cesare ha bisogno di amore

Il mio è un appello che parte dal cuore e si rivolge solo ai cuori più nobili; perché Cesare, questo piccolo cagnetto, non solo ha bisogno di una famiglia, ma soprattutto di tanta cura e amore.

 

Cesare è cieco. Il piccolo ha circa quattro anni, è in buona salute, ma è il suo animo ad aver bisogno di cure. Quando è stato trovato portava addosso i segni della crudeltà umana: era spaventato, affamato, desideroso anche di una semplice carezza. È stato tolto dalla strada per evitare il peggio e per dimostrargli che al mondo esistono anche umani di cui ci si possa fidare. Anche se, dopo circa sei mesi in casa, non è ancora riuscito a fidarsi del tutto dell'uomo.

 

Nonostante le dovute analisi non si sa a quale motivo è dovuta la sua cecità, forse un trauma cranico dovuto ad un incidente. Ecco perché sto disperatamente cercando una famiglia che non solo lo ami immensamente, ma che gli possa offrire un luogo adeguato per vivere. Cesare dopo sei mesi non è ancora riuscito a salire le scale o persino ad entrare in casa. Questo perché anche un semplice scalino, nella  sua situazione, rappresenta un ostacolo insormontabile. E ciò lo porta ad avere paura dei luoghi chiusi, ma riesce a vivere a suo agio in spazi aperti. Infatti, è riuscito a sviluppare gli altri sensi in modo notevole: è un gran fiutatore ed ha un udito  acuto.

 

Non è stato castrato perché l'anestesia avrebbe potuto procurargli ulteriori danni se si trattasse effettivamente di un problema neurologico. Ma anche perché, per circoscrivere il suo spazio vitale, tende a marcare il territorio. Ed è per questo che Cesare ha bisogno di una casa con un giardino o un cortile in cui poter vivere liberamente e dove possa essere stimolato da suoni e rumori che possano tirarlo fuori dal buio della sua anima. Cesare ama essere coccolato, ama giocare, cammina benissimo al guinzaglio e ama stare in compagnia di altri amici animali.

 

Ora si trova in Campania, in provincia di Caserta, ma può essere adottato in tutta Italia. É vaccinato. Vi prego di aiutarmi a trovargli una giusta dimora e a fargli conoscere l'amore, perché anche se non ci può vedere, lui ci può sentire! 

 

Per informazioni potete chiamare al numero 346 323 7616 (Tina) oppure scrivere a tinalettiero@gmail.com. Grazie

I VOSTRI APPELLI:

Visualizza tutti gli articoli

@liciaanimalie

Corpo Forestale Dio li fa poi li accoppia